Hai una domanda? Noi abbiamo già la risposta per te!

FAQ's

Abbiamo raccolto le domande più frequenti che ci vengono sottoposte e abbiamo sintetizzato le risposte in questa pagina.
Sicuramente ci sarà anche un quesito che non abbiamo previsto, ma non vuol dire che non abbiamo la risposta: siamo a disposizione anche via mail, telefono e di persona per rispondere a qualsiasi curiosità.
In questa pagina potrai trovare risposte a domande su servizi offerti, modalità di erogazione dei servizi, prenotazioni e su argomenti di interesse.
Non esitare a contattarci qualora non trovassi la risposta che stai cercando.

blue dots pattern

Come devo comportarmi se l’esito del mio tampone è positivo?
Le regole su isolamento, tracciamento e quarantena sono descritte sul sito del Ministero della Salute e sono state aggiornate alla luce della nuova ondata di contagi.
Nella pagina dedicata sul sito del Ministero https://www.salute.gov.it/portale/p5_1_2.jsp?lingua=italiano&id=244
è possibile ricevere le istruzioni su cosa fare in caso di tampone positivo a seconda se si sia o meno vaccinati o no, sintomatici o asintomatici.
La prima cosa da fare è certamente chiamare il proprio medico.

La vaccinazione è obbligatoria?
Dal giorno 8 gennaio 2022 è stato introdotto l’obbligo vaccinale per tutti coloro che hanno compiuto 50 anni di età.
Senza limiti di età, l’obbligo vaccinale è esteso anche al personale sanitario, universitario e scolastico.
Per maggiori informazioni, ti invitiamo a visitare il sito: https://www.salute.gov.it/portale/home.html

Quali sono le differenze tra tampone, test sierologico, test molecolare e test antigenico?
Il tampone preleva da naso e/o faringe materiale biologico che viene poi utilizzato per rilevare la presenza del materiale genetico del virus (test molecolare) oppure per cercare traccia delle proteine del virus (test antigenico).
I test sierologici si eseguono invece sul sangue del paziente e vi ricercano anticorpi specifici che il nostro sistema immunitario ha prodotto in risposta all’infezione da Covid-19.

È necessaria la prescrizione del medico per fare il tampone presso la vostra struttura?
Non è necessaria alcuna prescrizione medica.

Non sono vaccinato e ho avuto un contatto stretto con un positivo, come mi devo comportare?
È richiesta la quarantena di 10 giorni dall’ultima esposizione, con obbligo di un test molecolare o antigenico negativo al decimo giorno, nei seguenti casi:
– soggetti non vaccinati
– soggetti che non hanno completato il ciclo vaccinale primario (due dosi)
– soggetti che hanno completato il ciclo vaccinale primario da meno di 14 giorni.
Per maggiori informazioni, ti invitiamo a visitare il sito: https://www.salute.gov.it/portale/home.html

Sono vaccinato e ho avuto un contatto stretto con un positivo, come mi devo comportare?
Dal 31 dicembre 2021 la quarantena preventiva non si applica più nei seguenti casi:
– persone che hanno completato il ciclo vaccinale “primario” (senza richiamo) da meno di 120 giorni;
– persone che sono guarite dal COVID-19 da meno di 120 giorni;
– persone che hanno ricevuto la dose di richiamo del vaccino (cosiddetta “terza dose” o “booster”).
E’ però obbligatorio l’utilizzo di mascherine FFP2 fino al decimo giorno successivo all’ultima esposizione al soggetto positivo al COVID-19.
Resta da effettuare tampone antigienico o molecolare alla comparsa di eventuali sintomi e, in caso di positività, vige l’obbligo di isolamento fino a 7 giorni se asintomatici.
Per maggiori informazioni, ti invitiamo a visitare il sito: https://www.salute.gov.it/portale/home.html

Quanto tempo è necessario per l’esito del tampone?
L’esito è disponibile tra le 48h e le 72h successive al prelievo effettuato da uno dei nostri sanitari.

Quanto costa il tampone?
Per informazioni riguardanti i costi è preferibile contattare il nostro centralino.

È possibile effettuare il tampone a domicilio?
I nostri operatori si recheranno presso la tua abitazione, dotati di Green Pass e rispettando tutte le misure igieniche necessarie.

I vostri operatori hanno tutti il Green Pass?
Certamente, i nostri operatori sono tutti vaccinati e dotati di Green Pass valido.

Dove è reperibile l’esito del tampone?
Al momento del prelievo ti sarà fornito un codice con il quale potrai avere accesso al tuo esito online.

Con quali sintomi è consigliabile effettuare il tampone?
I sintomi di COVID-19 sono piuttosto simili a quelli influenzali, per questo è così difficile distinguere i due tipi di infezione. I sintomi possono inoltre variare molto in termini di gravità. Tra quelli più comuni troviamo:
– febbre pari o superiore a 37,5°
– tosse improvvisa
– mal di gola
– ageusia (ovvero perdita del gusto)
– anosmia o iposmia (ovvero perdita o diminuzione dell’olfatto)
– difficoltà nella respirazione
– naso che cola
– diarrea (più comunemente nella popolazione infantile).

Posso fare visitare il mio bambino a domicilio? 

Non effettuiamo visite a domicilio ai minori, in questi casi è necessario fare riferimento al pediatra di libera scelta.

In Aqua è disponibile un servizio pediatrico? 

Per il momento non abbiamo ancora previsto un servizio di questo tipo.

Eseguite il tampone Covid anche ai bambini? 

Effettuiamo tamponi sui minori a partire dai 6 anni di età.

Effettuate visite a domicilio in tutta la Lombardia?
Noi di Aqua siamo presenti sul territorio di Milano e nelle ATS di Milano Città Metropolitana, Brianza, Insubria, Valpadana, Bergamo, Brescia, Montagna, Pavia.

Vi si raggiunge comodamente con i mezzi pubblici?
La sede di via della Giustizia 10/b è facilmente raggiungibile con gli autobus 43 e 81 fermata “De Marchi”

Ho difficoltà a raggiungervi in sede. Posso ritirare i referti online?
È possibile reperire l’esito degli esami del sangue online grazie ad un codice che viene fornito al momento del prelievo.

In quali casi è possibile attivare ADI?
L’Assistenza Domiciliare Integrata si rivolge unicamente a persone:
– Non autosufficienti in modo totale o parziale, per un periodo di tempo più o meno lungo
– Non in grado di deambulare o di essere trasportate presso i presidi sanitari ambulatoriali
– Affiancate quotidianamente da un Caregiver
– In condizioni abitative idonee 

Come posso attivare ADI?
Il servizio di ADI viene erogato gratuitamente al domicilio del paziente, essendo finanziato dal Servizio Sanitario Regionale. E’ necessario presentare l’impegnativa del medico che faccia richiesta del servizio sulla base della non-autosufficienza del paziente.

Chi ha diritto all’Assistenza Domiciliare Integrata – ADI?
Indipendentemente dal reddito, ne ha diritto chiunque non sia autosufficiente, in maniera temporanea o definitiva. La sua condizione deve essere certificabile tramite valutazione dello specialista, dell’ospedale, e della nostra struttura.

Quanto tempo serve per l’attivazione del servizio?
Per il servizio infermieristico sono necessarie non più di 72 ore. Il servizio di riabilitazione necessita di tempi più lunghi, e in ogni caso non oltre i due mesi dall’acuzie, ossia il momento di massima intensità del disturbo.

Di quali servizi posso usufruire?
Tutti i nostri servizi erogati: Cardiologo, Fisiatra, Geriatra, Pneumologo, Psicologo, Nutrizionista, Palliativista, Assistenza infermieristica, assistenza alla persona, riabilitazione.

Esiste una scadenza?
Per i servizi infermieristici, il paziente viene portato alla guarigione e alla mobilità che gli permette autosufficienza negli spostamenti. Il servizio riabilitativo dura invece due mesi, ad eccezione di malattie degenerative.

Devo partire per le vacanze e lascio a casa il mio genitore anziano, potete assisterlo? 
L’assistenza al paziente è la nostra missione. Abbiamo però necessità di organizzarci al fine di garantire il migliore servizio possibile, ti chiediamo pertanto di contattarci con il giusto preavviso.

Non posso assistere il mio genitore anziano per un breve periodo, potete indicarmi strutture adeguate che possano prendersene cura?
Certamente. Ti invitiamo a contattarci al nostro numero di telefono, troveremo insieme la soluzione più adatta alle vostre necessità. Tieni presente che accogliere un anziano in struttura è un’operazione a volte complessa, che dipende anche dalle disponibilità della struttura stessa, è necessario quindi avvisarci con il giusto preavviso.

Potete consigliarmi badanti/strutture che possano assistere i miei genitori anziani in una località turistica?
Certamente. Ti invitiamo a contattarci al nostro numero di telefono, troveremo insieme la soluzione più adatta alle vostre necessità. Sarà necessario muoversi per tempo in modo di trovare la soluzione migliore e nei pressi della località indicata.

Potete supportarmi nella ricerca di strutture per ricovero di sollievo?
Certamente. Ti invitiamo a contattarci al nostro numero di telefono, troveremo insieme la soluzione più adatta alle vostre necessità.

Posso fare fisioterapia con ADI? Certamente. L’accesso all’ADI richiede però caratteristiche specifiche. Per maggiori informazioni ti invitiamo a visitare la sezione dedicata in questa pagina oppure a contattare il nostro centralino.
Siete convenzionati con il Sistema Sanitario Regionale? Sì, tutte le visite specialistiche previste nel piano assistenziale individualizzato con il Voucher Regionale possono essere effettuate tramite il Servizio Sanitario Regionale.
Stiamo lavorando per attivare convenzioni con enti, assicurazioni e società private che ti permetteranno di usufruire di sconti sulle diverse prestazioni. Non appena saranno disponibili, attiveremo un’apposita pagina